UNA COOPERATIVA DIGITALE

Scopri la nostra storia ed i nostri principi

PopSolutions nasce nel 2015 dallo sforzo collettivo di web designer, programmatori, architetti di sistema, giornalisti e fotografi con l'obiettivo di, dall'unione delle loro competenze, offrire servizi a piccole e medie imprese, istituti, associazioni, cooperative, organizzazioni del terzo settore e Microimprenditori individuali (MEI) nei settori delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione.

Questo lavoro, costruito in modo collaborativo e combinando le diverse competenze dei suoi membri, ha permesso a PopSolutions di conquistare clienti in Brasile e all'estero nei suoi primi anni. In questo momento, abbiamo già servito più di 100 aziende di diversi segmenti in diverse regioni brasiliani e in Uruguay.

Cooperare per crescere
Per offrire il miglior risultato ai nostri clienti e partner, ci basiamo sull'idea di cooperativismo. Per ogni nuovo progetto PopSolutions, cerchiamo professionisti altamente qualificati che possano aggiungere valore al prodotto o servizio che offriamo. La multidisciplinarietà del team gioca un ruolo chiave nel nostro processo creativo, poiché crediamo che l'integrazione di individui con abilità diverse che lavorano con lo stesso scopo generi risultati positivi.

Inoltre, uno dei nostri principi è che la gestione della cooperativa deve essere democratica e trasparente, consentendo a tutti di portare nuove idee, presentare proposte e collaborare affinché vengano attuate soluzioni intelligenti, sempre mirando al bene collettivo.

Di seguito, elenchiamo i principi del cooperativismo elaborati dall'Alleanza Cooperativa Internazionale e ai quali PopSolutions aderisce:

  • Iscrizione gratuita   -   significa che la cooperativa deve avere le porte aperte per ammettere i soci e l'interessato è libero di richiederne l'ammissione a determinate condizioni già previste dalla legge.

  • Coontrollo democratico   -   la gestione delle cooperative è svolta dai soci stessi, i quali, riuniti democraticamente in assemblea generale, eleggono con voto coloro che formeranno il consiglio di amministrazione.

  • Gestione degli amministratori   -   deve essere soggetto a quanto prevede lo statuto della cooperativa. Gli associati possono vigilare sull'operato degli amministratori tramite delegati facenti parte dei diversi organi amministrativi.

  • Educazione cooperativa   -   gli associati hanno il dovere di prepararsi socialmente e professionalmente per sviluppare efficacemente gli impegni assunti come soci.

  • Interessi limitati al capitale   -   per il funzionamento di una cooperativa è necessario il capitale perché, pur essendo una società senza scopo di lucro, nessuna società lavora senza capitale. Si intende per interesse limitato al capitale, interesse fisso che non dipende dalla maggiore o minore quantità di utilità.

  • Distribuzione del surplus   -   l'eccedenza risultante dalle operazioni svolte dall'associazione cooperativa appartiene ai soci e deve essere distribuita in modo da evitare gli utili di un socio a scapito di un altro.

  • Integrazione cooperativa   -   i partecipanti di una cooperativa devono essere integrati, il che significa che devono comporre un insieme delle sue parti.

Vuoi far parte del nostro team?

Clicca sul pulsante al lato e scopri come diventare membro